Illuminazione interni: scelte di design o pura utilità?

Illuminazione interni
Sommario

L’illuminazione interni è una scelta di design o semplice utilità? La risposta a questa domanda è assolutamente entrambi. Infatti, la necessità di illuminare adeguatamente gli ambienti della casa o dell’ufficio, si accompagna a un’occasione di dimostrazione di stile, di ricerca nel design.

Come per gli arredi, i serramenti, le porte, le tende, anche i punti luce aiutano a dare personalità alla casa. Pertanto, sono tutt’altro che un dettaglio e per questo motivo non bisogna commettere l’errore di rimandare mettendo per ultime le decisioni in materia di scelta dell’illuminazione. Perché è direttamente correlata alla scelta dello stile dei mobili, dei colori delle pareti e dei pavimenti.

Quanto è importante progettare l’illuminazione interna in una casa?

 

 

La progettazione dell’illuminazione interna di un’abitazione è importantissima, in quanto incide sulla nostra qualità di vita e di salute. Infatti, un ambiente dove trascorriamo molto del nostro tempo (come la nostra casa o il luogo di lavoro) deve necessariamente essere dotato della giusta illuminazione.

Quest’ultima non deve essere carente, ovvero creare angoli bui o cupi, ma neppure eccessiva. Infatti, un sovraccarico di luci concentrate in una stanza, soprattutto se non è molto ampia, può affaticare gli occhi. Pensiamo, ad esempio, all’effetto della forte luce bianca delle lampadine a neon nei grandi magazzini.

L’illuminazione contribuisce a rendere accogliente la nostra casa. Alla stessa stregua dell’arredamento, inoltre, funge da biglietto da visita per esprimere la nostra personalità. Infatti, il settore dell’illuminazione da interni è ormai diventato uno dei punti cardine dell’interior design.

 

Scegliere luci da interno unendo design ed utilità

 

 

Scegliere le luci da collocare nella nostra casa, significa scegliere sia il tipo di luce, cioè se calda oppure fredda, sia il modello, la linea e lo stile dei lampadari, delle appliques da parete, delle lampade a stelo oppure dei faretti, inseriti ad esempio in un abbassamento del soffitto.

Innanzitutto, in base allo stile della casa, bisogna stabilire se è più idoneo installare la classica illuminazione con lampadario a soffitto oppure optare per una serie di appliques alle pareti, magari integrando l’angolo lettura oppure a un lato del tavolo da pranzo, con una grande luce a stelo.

In generale, sono tornate molto in auge negli ultimi due anni le luci da terra. Vengono scelte sempre di più per essere posizionate a un lato del divano oppure nella camera da letto in alternativa al classico lampadario.

L’importante è non sacrificare mai l’utilità, ovvero il rendimento in termini di illuminazione, a fronte del fattore estetico, in quanto non tutte le lampade di grido dell’interior design sono in grado di soddisfare le esigenze di luce. Perché ogni ambiente è sé stante.

 

Illuminazione casa: ogni stanza la sua luce

 

 

Questa regola è importantissima. Ogni stanza deve essere dotata della luce idonea alle caratteristiche del locale, ma anche alle esigenze di utilizzo dello stesso.

Ad esempio, la cameretta in cui studiano i figli deve essere dotata di un’illuminazione che raggiunga in modo omogeneo ogni angolo della stanza, in particolare dove si trova la scrivania. Però, non deve essere una luce che stanca gli occhi (anche per compensare lo stress a cui già li sottoponiamo con ore di televisione, pc, smartphone). Poi va considerata l’esposizione a sud piuttosto che a nord della stanza, quante ore di sole riceve.

 

Quanto influisce il colore delle pareti sulla luminosità di un ambiente?

 

Quando stiamo arredando casa, non dobbiamo dimenticarci di considerare anche il ruolo del colore delle pareti, non solo ai fini di ottenere un risultato armonioso con la nuance degli arredi e delle tende, bensì per un fattore funzionale. Infatti, il colore delle pareti determina la diversa scelta del tipo di illuminazione che va organizzata in una stanza.

Senza sottolineare l’ovvio, cioè che il bianco aiuta a dare luce, ci sono altre tonalità che danno lo stesso contributo ad una stanza. Ad esempio, anche il grigio chiaro e il color lavanda conferiscono luminosità. Naturalmente, la scelta della tonalità delle pareti, del soffitto, nonché della pavimentazione, implicano scelte poi differenti in fatto di illuminazione.

Se abbiamo adottato colori che tendono a diminuire la luminosità o a rimpicciolire l’ambiente, dovremo aiutarci con un’illuminazione più decisa, per compensare evitando di ritrovarci in una camera da letto o in un salotto tetri.

Saper calibrare la luce naturale e l’illuminazione da interni

L’abbondanza o, al contrario, la scarsità di luce naturale è un fattore determinante nella scelta che dobbiamo operare per l’illuminazione dei vari ambienti della casa.

Il primo step corretto da compiere consiste nel ridurre l’intensità di arredi, tendaggi, in quanto i colori troppo forti o comunque sgargianti assorbono luce, mentre il bianco e i colori molto tenui in generale (panna, le varie sfumature di grigio e glicine chiaro, ad esempio) tendono a restituire luce.

Anche per quanto concerne l’arredamento, è consigliabile optare per mobili bassi che lasciano entrare, non ostacolando, la luce.

Un altro trucco efficace è scegliere porte chiare, magari con degli inserti in vetro o comunque con delle trasparenze che danno leggerezza e aiutano a far passare la luce. Un’ottima soluzione in questo senso è rappresentata dalle porte scorrevoli.

Porte scorrevoli ed illuminazione: Eurocassonetto Puntoluce

Una soluzione che dona luminosità e fa sembrare anche più grande l’ambiente, sono le porte scorrevoli a scomparsa nel muro. Quando queste porte vengono chiuse, e pertanto rese visibili, si mimetizzano perfettamente con la parete che le circonda: noi di Eurocassonetto siamo in grado di realizzare porte riproducendo la stessa tonalità di colore con cui avete dipinto le pareti. Il risultato è sorprendente.

A questo proposito, un’eccellenza del nostro catalogo di porte scorrevoli è Eurocassonetto Puntoluce, un prodotto di qualità, che risulterà in armonia con lo stile della vostra casa e in sinergia con i punti luce.

Noi di Eurocassonetto, come sempre, ci prendiamo cura dei nostri clienti, seguendoli sempre dall’inizio alla fine con la serietà e la professionalità che ci contraddistingue. Non esitate a contattarci telefonicamente al +39 0922 31885 oppure via mail a info@eurocassonetto.com.

Gli ultimi articoli

Prodotti

Seguici sui social

Costruiamo con Cura la felicità dell'abitare

Prodotti

Magazine

partner d'eccellenza

Leggero, Robusto, Rigido, Resistente

Vogliamo essere per voi quella azienda in grado di offrire non solo controtelai per porte a scomparsa, ma soprattutto una realtà in grado di assistervi in ogni necessità e di fornirvi sempre le giuste soluzioni di sistemi scorrevoli per infissi interni ed esterni, offrendovi la sicurezza di prodotti certificati.

EUROCASSONETTO – Controtelai per porte e sistemi scorrevoli a scomparsa.

Eurocassonetto è qui per te
Scrivici su Whatsapp